Limitatore di Carico a Fune

Perché il limitatore di carico

Per prevenire gli incidenti, qualora il carico sollevato superi pericolosamente il valore nominale della portata indicato dal costruttore dell'apparecchio di sollevamento e richiesto dalla Direttiva Macchine 98 / 37 CEE.

FUNZIONAMENTO

Quando la tensione della fune dell'apparecchio di sollevamento in fase di lavoro raggiunge il valore di taratura del limitatore di carico si determina un segnale elettrico.
I segnali elettrici possono essere due: il primo di segnalazione luminosa o sonora, il secondo per l'interruzione di tutte le manovre, esclusa la discesa.

AFFIDABILITÀ

L'intervento del limitatore sulle variazioni del carico da sollevare è compreso fra il 5% e l'8% del carico stesso, in condizioni di temperatura da - 20°C a + 40°C.

MONTAGGIO

L'applicazione sulla fune del limitatore di carico, per mezzo dell'apposito morsetto, è particolarmente semplice.
La scelta del modello di limitatore è data dividendo il valore nominale di portata dell'apparecchio di sollevamento per il numero dei tiri fune al bozzello.
Esempio: gru portata kg 10.000, tiri fune n. 4 
10.000 = kg 2.500  4
Il limitatore adatto è il tipo OL 25.

TARATURA

L'apparecchio viene fornito con la seguente taratura:
1a soglia (di segnalazione): carico nominale + 10%;
2a soglia (di arresto): carico nominale + 25%.
Classe di protezione microinterruttori: IP55.